Marine di Melendugno: tuffati nel blu del Salento

Affacciate lungo la Costa Orientale del Salento, il gioiello del nostro comune di Melendugno sono le sue cinque marine. Terre di confine e anticamente di difesa, angoli di mondo ormai rari, e pertanto preziosi, per la loro forza evocativa ed il potere di generare nella mente sensazioni primordiali di pace e vita, di contatto con la terra e richiamo dell’autentico.

Seppur insignite della prestigiosa Bandiera Blu ormai dal 2010, il loro valore era già chiaro a chi vi è nato, a chi lega al loro ricordo dolci estati passate ed anche a coloro vi si sono imbattuti di passaggio durante uno dei loro viaggi nelle terre del sud Italia. Impossibile non rimanere estasiati dalla natura ancora incontaminata di Torre Specchia o Sant’Andrea.

Gli scorci delle scogliere di Roca, poi, appartengono a quell’immaginario di leggende e storie che tanto amano scoprire i viaggiatori di tutti i tempi. San foca parla di tradizioni, è l’amata terra per eccellenza. Per ultima, ma non meno importante la famosa Torre dell’Orso, divenuta negli ultimi anni un posto di incontro tra modernità e territorio, brulicante di vita e movimento.

Scoprire le nostre marine è un percorso di rigenerazione, un viaggio che in ogni caso lascia un’impronta. Fedeli allo spirito di accoglienza di questi luoghi, è un’esperienza alla quale siamo orgogliosi di invitarvi.


Rispondi